HeiQ Viroblock tessuto antivirale

HeiQ Viroblock NPJ03: il tessuto antivirale

Rilasciato da HeiQ, azienda vincitrice dello Swiss Technology Award e dello Swiss Environmental Award, il tessuto Viroblock NPJ03 nasce come trattamento tessile antivirale e antimicrobico ed è testato efficace contro la trasmissione del Covid-19.

Innovazione a sostegno dei prodotti tessili per HeiQ che con questo prodotto si inserisce tra i più richiesti e tecnologici dispositivi provati in test specifici per la riduzione del log antivirale pari al 99,99% dell’infettività del virus.

Il tessuto nasce dalla consulenza del dott. Thierry Pelet, virologo del comitato consultivo scientifico di HeiQ, che ha offerto una profonda conoscenza di conoscenza accelerando gli sforzi tecnologici per affrontare il problema di una pandemia globale, come ha affermato Carlo Centonze, CEO del gruppo. “Il nostro obiettivo è impedire ai tessuti di diventare superficie ospite per la propagazione di virus e batteri nocivi e contribuire a ridurre il rischio e la velocità di contaminazione e trasmissione“.
Le maschere trattate saranno disponibili sul mercato già ad aprile e già alcune aziende internazionali hanno affermato di voler introdurre questa tecnologia nella produzione di alcune novità. Come nel caso degli americani Kayser-Roth perGhluv, guanto che protegge le mani, mentre l’azienda cinese Lufeng sta valutando l’inserimento di queste tecnologica per altre tipologie di tessuto per gli indumenti.

HeiQ Viroblock NPJ03 inibisce la crescita e la persistenza di batteri e virus e va applicato su superfici tessili come maschere per il viso, filtri dell’aria, camici medici e tende. Oltre a test sul coronavirus umano, HeiQ Viroblock NPJ03 si è dimostrato efficace anche nella riduzione dell’infettività da virus contro i tipi di influenza H1N1, H5N1, H7N9 e sulla varietà respiratoria Syncytial Virus (RSV).

Torna su